Pubblicato da: thinkingdigital | 11 agosto 2008

Assorbenti e Baci Perugina: cosa hanno in comune?

Lines Seta Ultra

Lines Seta Ultra

Sono una donna e come tutte le donne ho anche io a che fare con gli assorbenti igienici. Stavo osservando la bustina che in genere racchiude l’assorbente in questione, quando si è illuminata la pubblicitaria che è in me, esclamando: “Perbacco che bella iniziativa!”

Gli assorbenti Lines Seta Ultra, da qualche tempo, hanno sfruttato lo spazio disponibile sull’involucro per trasformarlo in veicolo pubblicitario fortemente in-target per la promozione del sito web www.lines.it

Baci Perugina

Baci Perugina

Su ogni bustina sono stampate tre brevi frasi, iniziativa che ricorda un po’ l’idea secolare di Federico Seneca per i Baci Perugina, ma con frasi – sicuramente meno romantiche – relative a curiosità e consigli sulla donna e il ciclo mestruale.
Le frasi sono svariate e non si ripetono mai all’interno di una confezione da 24.  
 
Si passa da credenze popolari (es. “Il termine “lunatica” riferito alla donna, deriva dalle credenze che ritengono la vita della donna influenzata dalla luna.”) a consigli per alleviare i dolori (es.“Un impacco sugli occhi da sollievo al mal di testa da sindrome mestruale.”).
 
Ogni frese è studiata per creare curiosità ed è “giustamente” completata dalla dicitura “Per saperne di più www.lines.it, che rimanda espressamente al sito web Lines per approfondire l’argomento.
Poiché si sa che la curiosità è donna, penso che  non saranno state in poche a visitare i sito, attratte proprio da quelle frasette.

Grande semplicità a costo quasi nullo, con un mezzo non convenzionale che finisce sicuramente nelle mani del curioso target femminile. Fantastico!
Anche sul fianco della confezione è presente una frase di richiamo al sito “Scopri il sito lines, un sito dedicato al mondo della donna“.

All’interno del sito – come è ormai d’obbligo per tutti i siti di aziende, che prestano attenzione all’ascolto e al dialogo con i consumatori – vi è una vera e propria community, con un forum e uno spazio in cui una ginecologa esperta risponde alle domande delle clienti, oltre alla classica vetrina prodotti.

Girando per il web, ho notato che questa strategia è stata criticata da alcune donne (ecco un esempio). 
Di certo, tale iniziativa poco può nella conquista di nuova clientela – e voglio ben sperare che non si prefigga il medesimo tenero obiettivo dei Baci Perugina –  ma da comunicatrice, non posso che giudicarla come un ottimo espediente per aumentare il traffico sul sito.
Inoltre, proprio per aver riscosso tali critiche, ha comunque raggiunto l’obiettivo di generare awareness innescando un notevole word of mouth relativo alla questione.

Non mi resta che complimentarmi con i “markettari” Lines, dedicandogli questo mio pensiero digitale.

Annunci

Responses

  1. che tristezza queste pubblicità… sono trash e ridicole

  2. Touche. Solid arguments. Keep up the amazing effort.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: